La Libreria Invisibile
Home
Su di me
Blog
Gallery
Blog Amici
Contattami
Libro degli ospiti
Recensione

"Nodo di sangue" di Laurelle K. Hamilton.


Titolo: Nodo di sangue. La saga di Anita Blake. (1°Vol.)
Autore: Laurelle K. Hamilton
Editore: TEA
Anno: 2005
Pag. 338













Anita Blake. Occhi e capelli neri, carnagione chiara, fisico atletico. Il suo lavoro è quello di Risvegliante presso la Animators Inc. di St. Louis: dietro compenso ' e per un breve periodo ' resuscita i morti (cosa molto utile, ad esempio nei processi per omicidio...). Ma Anita ha anche un secondo «impiego»: è una cacciatrice di vampiri autorizzata. Da qualche tempo, infatti, i vampiri sono stati legalmente riconosciuti: possono vivere, lavorare e avere contatti con gli umani, però, se qualcuno sgarra, ci pensa lei a sistemarlo con la sua Browning, caricata a proiettili placcati in argento. Non per nulla i vampiri la chiamano la Sterminatrice... Eppure è proprio un vampiro quello che, in una calda mattina di luglio, si presenta nel suo ufficio e le fa una strana proposta: occuparsi del serial killer che sta terrorizzando la città e si accanisce esclusivamente sui vampiri. Anita non ci pensa nemmeno, però, quella sera stessa, incontra Jean-Claude, un potentissimo e affascinante vampiro che, senza mezzi termini, la ricatta: o lei accetta l'incarico oppure la sua amica Catherine morirà. La caccia è aperta: Anita dovrà penetrare in un universo oscuro, popolato da esseri sfuggenti e mutevoli, sfoderando tutto il suo coraggio (oltre che il suo crocifisso) per sopravvivere. Chi, o che cosa, l'aspetta in fondo alla notte più nera e rovente

Questo è l'inizio di una saga stupenda che racconta le gesta di Anita Blake, cacciatrice di vampiri e risvegliante (negomante). Nemici potentissimi, giochi di seduzione e amicizie improbabili formano una trama assolutamente coinvolgente, che spinge il lettore a "divorare" un libro dopo l'altro. La Hamilton ha una scrittura cosi coinvolgente che non riesci a smettere di leggere...
La trama di questo romanzo è affascinante, ti travolge nella lettura perché contiene tutti le caratteristiche per essere un horror, anche un giallo pieno d'azione.
La storia è tutta narrata in prima persona, dal punto di vista di Anita che io personalmente trovo un personaggio magnifico, nella sua forza di carattere e nella sua serietà.
Ma so che, come ci sono molti lettori che condividono il mio parere, molti altri invece la ritengono troppo mascolina e un po' assente di cuore. Cosa che non condivido, perché un personaggio con un lavoro simile e una vita simile non può essere diverso, ed inoltre non mancano affatto i momenti in cui si scorge il cuore della sterminatrice!
Passiamo a Jean-Claude... Che vampiro meraviglioso! Oltre essere bellissimo, potente e tenebroso, in questo libro non si scopre molto su suo conto, però da come la Hamilton ce lo descrive, non sarà certo uno dei personaggi che farà mancare la sua presenza anche nei libri successivi. 
Molto intrigante anche Edward... Lui si che si può definire senza cuore!
Quindi per riassumere è un libro molto bello, che da il via ad una saga molto molto conosciuta Stati Uniti che non manca di far stare con il fiato sospeso e accellerare i battiti nei momenti più frenetici e avventurosi. Il finale è molto bello e adatto al resto della storia, ma devo ammettere che ho pianto tanto per la perdita di un personaggio a cui è facile affezionarsi. Consiglio vivamente di leggerlo!!

La saga di Anita Blake è conposta da:
1 Nodo di Sangue.
2 Resti mortali.
3 Il circo dei dannati
4 Luna nera
5 Polvere alla polvere
6 Il ballo della morte 
7 Dono di cenere 
8 Blue Moon 
9 Butterfly
10 Narcissus
11 Cerulean Sins 
12 Incubus Dreams 
13 Death Dance
14 Micah (Spin-Off)
15 Harlequin 
(Non ancora terminata)
<< Indietro Aggiungere un commento
Sandip
2015/02/20 11:22:07
yuFpCPqusKdvwoJyI
I'm impressed! You've managed the almost imsiopsble.
1 voci totali
Aggiungere un commento
Nome*
Oggetto*
Commento*
Per favore, digitate il codice di conferma visualizzato sull'immagine*
Ricaricare immagine