La Libreria Invisibile
Home
Su di me
Blog
Gallery
Blog Amici
Contattami
Libro degli ospiti
Recensione

"Il re dei ladri" di Cornelia Funke.


Titolo: Il re dei ladri.
Autore: Cornelia Funke
Editore: Mondadori
Pag. 369
Anno. 2006











A Venezia, tra oscuri canali e palazzi in rovina che offrono un rifugio perfetto a chi vuole sparire, Prosper e Bo, orfani in fuga da due zii malvagi che li vogliono separare, incontrano una banda di ragazzini che vivono in un cinema abbandonato. Fanno capo a Scipio: audace e misterioso, è lui il re dei ladri che garantisce la sopravvivenza dei compagni grazie ai suoi furti mirabolanti. Senza un attimo di esitazione Prosper e Bo entrano a far parte di questa "famiglia" e si trovano coinvolti in un avventura che cambierà per sempre la loro vita. Una città antica e piena di misteri fa da sfondo a un racconto che oscilla tra divertimento, fuga e desiderio di libertà.

Libro zeppo di colpi di scena vanta di una lettura scorrevole e di un ambientazione misteriosa e intrigante: Venezia. Oltre ai personaggi, tutti ben caratterizzati e con un ruolo preciso, il libro, nasconde, dietro una trama ben architettata, temi molto importanti, come, la voglia di diventare grandi dei bambini e quella di rivivere la propria infanzia degli adulti. Altro tema importante è sicuramente l'orfanotrofio, la condizione di bambini abbandonati... Proprio per questi temi importanti non penso minimamente che questo libro sia infantile, per cui non posso fare altro che consigliarlo a tutti.
I personaggi sono molto curati, tutti questi ragazzini particolari così speciali e divertenti nelle loro scorribande. Il finale mi ha davvero rattristato perché non mi aspettavo che a Scipio accadesse un cambiamento simile... Adatto sì ma un po' triste.   
Insomma "Il re dei ladri" è un libro affascinante, interessante e divertente consiglio di leggerlo.

<< Indietro Aggiungere un commento
0 voci totali
Aggiungere un commento
Nome*
Oggetto*
Commento*
Per favore, digitate il codice di conferma visualizzato sull'immagine*
Ricaricare immagine