La Libreria Invisibile
Home
Su di me
Blog
Gallery
Blog Amici
Contattami
Libro degli ospiti
Recensione

La diciassettesima luna." di  Kami Garcia e Margaret Stohl.


Titolo: La diciassettesima luna. (2° Vol.)
Autore:  Kami Garcia e Margaret Stohl
Editore: Mondadori
Anno: 2011
Pag: 488












Credevo che il nostro paesino, sepolto nella boscaglia della Carolina del Sud, fosse il centro del nulla. Un luogo dove non succedeva mai niente e in cui niente sarebbe mai cambiato. Poi mi innamorai di una Maga. Lei mi fece scoprire un altro mondo fra le crepe dei nostri marciapiedi sconnessi. Un mondo che era lì da sempre, nascosto in bellavista. La Gatlin di Lena era un luogo in cui le cose succedevano, eccome, cose impossibili, sovrannaturali, che cambiavano la vita. Che le ponevano anche fine, a volte. Fino a qualche mese prima, pensavo che nulla sarebbe mai cambiato. Ora che ne sapevo di più, avrei tanto voluto che fosse stato così. Perché a partire dall'istante in cui mi ero innamorato di una Maga, nessuna delle persone a cui volevo bene sarebbe più stata al sicuro. Lena credeva di essere l'unica a essere maledetta, ma si sbagliava. Adesso la sua era diventata, la nostra maledizione.

Questo libro seguito di "La sedicesima luna" è forse più del primo, molto originale, a tratti gotico, a tratti fiabesco.
Le atmosfere, i luoghi appaiono reali, eppure visionari, descritti nel pieno canone della tradizione gotica. Amo molto i personaggi, che sono ben caratterizzati, non stereotipati e soprattutto non descritti come i soliti adolescenti interessati alla moda o alle feste, anzi si trasmette l'interesse per i libri, la cultura, la storia, la mitologia.
Ethan in questo libro mi è piaciuto così così devo ammettere... Va bene che Lena non si comporta in modo affatto giusto nei suoi confronti, ma accidenti anche lui non scherza con la nuova arrivata. Si vede subito che c'è un certo interesse!
Certo anche Lena non è corretta nel seguire il bel motociclista tenebroso, però si capisce fin dal primo momento che qualcosa non quadra! Sarà attraente e con dei poteri come lei ma si capisce fin dal primo momento che nasconde qualcosa.
Cosa sto blaterando? Beh in sintesi sto dicendo che in questo libro non mancano affatto i colpi di scena! C'è l'arrivo di nuovi personaggi sconosciuti e intriganti, il ritorno di altri di cui si era sentita la mancanza e una gran quantità di momenti in cui si sta con il fiato sospeso in attesa di sapere cosa accadrà le rihìghe successive.
Mi è piaciuto da impazzire sopratutto il ritorno in un personaggio per me fondamentale in tutta la storia e sono grata alle autrici per averlo fattomagicamente ricomparire. Con il suo ritorno si comprende perfettamente che non si è minimamente all'inizio dell'avventura dei due ragazzi ma solo all'inizio!!
Leggetelo perché merita davvero.

La saga The Caster Chronicles è composta da:
1 La sedicesima luna. ----> QUI
2 La diciassettesima luna.
3 La diciottesima luna.
4 (Non ancora publicato)

<< Indietro Aggiungere un commento
Cassandre
2015/02/20 12:40:23
wZpbDXEsdyq
mdejl tiin bhguyu IU maani hurhi marta bdgliue , thde bi ene 2iig naiz gdgiig sayl medlee gj xaxaxa ,Ice p-ee chi IUn gerbuliin talaar medee oruulj chadahgui bz aaw eej ntr gd ymarhuu humuus bdag bol busad humuustch gsen so bh & tnx
1 voci totali
Aggiungere un commento
Nome*
Oggetto*
Commento*
Per favore, digitate il codice di conferma visualizzato sull'immagine*
Ricaricare immagine